lunedì 4 febbraio 2013

Musa's Box alla romana


Un po' in ritardo e un po' frastornata, con la testa ancora piena di cose e situazioni belle, ecco la mia lista della settimana:
- Cthulha (questa mi sa che la capiamo solo Sybille ed io) e questa intervista di Zerocalcare
- giocare a story cubes con Ettore, e lui che riesce persino a fare una storia con uno scarafaggio come protagonista
- rendermi conto che la Pinta ha i miei stessi bioritmi: incazzosa al mattino
- insegnare a un'amica la raffinata arte degli aumenti e delle diminuzioni
- i complimenti della mia meravigliosa veterinaria
- organizzarsi per un esperimento di tintura della lana, seguendo le indicazioni di un vecchio post di Claudia
- finire lo scialle marrone
- una chiacchierata troppo breve con un'amica che non vedevo da troppo tempo
- svegliarsi alle 5 del mattino per esasperazione (Ettore nel letto + Pinta su di me) e trovare una bellissima sorpresa da parte di un'amica lontana
- le mail che mi chiedono informazioni sugli eventi romani
- lo stupendissimissimo booktrailer di Sholeh Zard
- le mandorle speziate
- la fascia oraria delle Bermude
- Luca che dona il sangue e quindi passa il venerdì pomeriggio a casa con me e i bambini (e segue i compiti di Amelia)
- Italo, e giuro che non mi hanno pagato per fargli pubblicità (però se mi offrissero i biglietti della prossima trasferta romana non mi offendo)
- rivedere la mia amica Isabella
- una carbonara made in Rome, e la ricotta in crosta da urlo!
- la presentazione nell'erboristeria dove lavora Isabella, affollata nonostante il diluvio universale
- una serata sushi con Isabella e Piattini
- lo sholehzard e la stupenda cucina iraniana della Taberna Persiana
- le risate per la dizione del navigatore di YeniBelqis
- le amiche che vengono fin in capo al mondo per la mia presentazione
- la danza di Sira e Isabella, meravigliosa
- i dolcetti e il tè
- una serata tricot con partita di calcio in sottofondo
- la pesantissima coperta tunisina, epic win!
- una strusciata da parte di Clara, la gatta più riservata del mondo
- il sole a Roma e a casa
- riabbracciare la mia famiglia
- Amelia che "disegna" la copertina del mio prossimo libro (ma mi spiace, ne ha da fare di strada prima di eguagliare Sybille)
- gli interminabili regali da tirare fuori dalla valigia
- i reciproci racconti del weekend
- il metano, in casa e in auto









11 commenti:

  1. Beh ma allora, parla, dicci quello che tutti stiamo aspettando di sapere: sto sholeh zard com'è??? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che, nonostante le premesse, è proprio buono? Adesso che so come deve essere, provo a rifarlo e magari ce lo mangiamo in monoporzioni alla prossima presentazione :-)

      Elimina
  2. :DDDDDDDDD Meraviglioso week end, sotto tutti i punti di vista. E' stato splendido poter danzare di nuovo, in quel contesto, con la mia Sira e soprattutto per te. E non ho altro da aggiungere... ci rivediamo a piazza galerìa :DDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai qual è il mio unico dispiacere per le altre presentazioni? Che sia troppo un casino far ballare voi due. Secondo me a Trento sareste state perfette!

      Elimina
    2. Potremmo anche vederci al Comitato di difesa del cittadinio di via Illirìa, angolo via Britannìa, se preferite...

      Elimina
  3. Ecco, vedete che mi dimentico le cose?
    Aggiunte alla lista:
    - i complimenti di Natalia Cattelani per i dolcetti, sia miei sia di Isabella
    - progettare una nuova calata romana in primavera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...i complimenti di Natalia erano anche per i miei dolcetti? Trasecolo e gongolo, sto facendo la ruota come un pavone! :DDD

      Elimina
    2. L'ho sentita dire che la pasta frolla era interessante!

      Elimina
  4. Risposte
    1. È stata una settimana molto generosa! :-)

      Elimina