giovedì 5 giugno 2014

Purple Caviar


Quando ti accosti al mondo di Ravelry, ci sono pattern che ti colpiscono a prima vista e ci continui a girare intorno finché non trovi la lana perfetta per mettere in cantiere quel progetto.
Caviar Dress è stato uno dei miei primi colpi di fulmine.


La lana perfetta mi si è presentata in un piovoso sabato di gennaio, al mercato di Piacenza. Sulla bancarella c'era questa bella matassa da mezzo chilo, di un viola episcopale, pura lana. Più di un chilometro di filo perfetto e continuo, neanche un nodo.


Caviar Dress è un pattern divertente e istruttivo. Usa un metodo particolare per la costruzione delle maniche: il contiguous method di Susie Myers.
Il pannello e le bordure sfruttano più o meno lo stesso pattern, semplice ma di grande effetto. E devo dire che anche la costruzione dello scollo e la chiusura del pannello decorativo mi hanno insegnato molto.
Insomma, questo pattern è l'ideale per chi ha sperimentato qualche pattern più semplice e si vuole cimentare con qualcosa di più decorativo senza essere sovrabbondante.


PS: quanto ci ho messo? Nonostante ci abbia pisciato sopra Castigo (cosa che mi ha costretta a uno stop di 3-4 giorni), ho impiegato un mese esatto per realizzarlo.

8 commenti:

  1. È davvero bellissimo, complimenti complimenti complimenti!!

    RispondiElimina
  2. Invece che pattern consiglieresti ad una principiante volenterosa? 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo mando via mail: è il primo maglione che ho fatto a Ettore (così lo fai misura Gnappetta, ci metti di meno)

      Elimina
  3. Molto bello! Ma ci vuole una foto da indossato U_U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella magari quando fa un po' più fresco... ;-)

      Elimina
  4. Che bello! Ci hai impiegato davvero poco...
    Ma sapevi già lavorare bene a maglia da sola prima di incontrare Ravelry?
    Ciao,
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Mi avevano insegnato da piccola, ma non prendevo in mano gli aghi da decenni. Per dire: non mi ricordavo nemmeno come si fa il rovescio!
      Più che da Ravelry, sono stata aiutata da YouTube: ci sono tutorial per tutto, e così pian piano ho imparato.

      Elimina