mercoledì 26 giugno 2013

Tingere col mallo di noce


Nel giardino del polacco, abbiamo un noce. Vecchio, bello, un po' malato. Probabilmente non mangeremo mai le sue noci, perché cadono prima di maturare. E un suo ramo sta rovinando il tetto del garage, bisogna tagliarlo.
Ma questo albero, che la moglie del polacco ci consigliava di tagliare, resterà al suo posto finché non seccherà. Perché comunque i suoi rami ombreggiano il giardino e le sue noci a qualcosa servono: a tingere.
Seguendo un manuale di tintura naturale, per prima cosa ho raccolto i malli più marci e li ho messi a macerare in acqua.


Dopo un paio di giorni, ho scoperto la pentola e li ho trovati ben fermentati. Allora li ho bolliti nella loro acqua di macerazione e li ho lasciati raffreddare.
Dopo aver filtrato il bagno colore, vi ho immerso un filato 100% lana, bagnato e non mordenzato (il mallo di noce è ricco di tannino, che fa da mordenzante naturale).
La lana è rimasta in infusione per tutta una notte.


Il mattino dopo, ho fatto una corsa dal polacco, l'ho tolta dal bagno colore, l'ho sciacquata e messa ad asciugare all'ombra. E infine ho dedicato un'oretta circa a sbrogliare la matassa e farne un gomitolo, mentre raccontavo storie a Ettore.


6 commenti:

  1. Quel color caffè che ti è venuto è spettacolare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta che ci vediamo, te lo porto da vedere. E spero di portarti anche la matassa bicolore che sto facendo in questi giorni: ho intinto le estremità nella robbia e adesso l'ho buttata tutta nel secondo bagno del mallo.
      Per l'iperico mi sa che dobbiamo aspettare qualche giorno, perché la ricetta che ho dice di macerare i fiori in alcol per parecchio tempo. Pensavo di fare l'esperimento domenica, quando ci sono anche i bambini.

      Elimina
  2. è un bellissimo colore, in effetti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non hai ancora visto le altre sperimentazioni... :-)

      Elimina
  3. lavi di berzano28 giugno 2013 16:53

    ciao, bello il colore con le noci.
    ma che lana bella è, questa che usi?
    buona continuazione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una 100% lana presa dal mio negozio eBay di fiducia, da cui avevo già preso un misto alpaca spettacolare e un rocchettone di pura lana con cui mi sto facendo un cappottino verde.
      Prova a guardare se trovi qualcosa che ti piace: http://stores.ebay.it/Silvedd-Filati?_trksid=p4340.l2563
      (all'inizio io ho avuto qualche problema di comunicazione, ma poi spedizione e qualità della merce sono sempre stati eccellenti)

      Elimina